Area tecnica

Con GFM hai l’opportunità di vedere e di toccare con mano alcune delle soluzioni costruttive, dei materiali e dei prodotti, degli impianti, delle finiture, utilizzati negli interventi di ristrutturazione e di nuova costruzione. Presso la nostra sede è stato allestito uno showroom di circa 300 mq per permettere a privati e ad addetti ai lavori di immergersi nel mondo GFM. In due differenti modi: attraverso una sezione tecnica e una progettuale.


Nella sezione tecnica, focalizzata sul concetto di casa a basso consumo, puoi trovare:

  • ricostruzione di abitazione con tecnologia stratificata a secco e struttura in legno
  • modello in scala 1:1 di sezione in cui trova applicazione la tecnologia stratificata a secco e struttura in legno
  • spaccati assonometrici in scala 1:1 per mostrare le soluzioni progettuali impiegate di solito per murature perimetrali, solai interni, solai di copertura, dettaglio costruttivo dei serramenti, con illustrazione di tutte le stratigrafie che compongono i diversi pacchetti costruttivi
  • campioni di vari elementi costruttivi: serramenti, persiane, isolamenti, elementi di copertura, etc.


L’obiettivo di GFM per le ristrutturazioni e per le nuove costruzioni è quello di realizzare degli interventi costruttivi finalizzati a:

  • eccellenti prestazioni termiche
  • ottimo microclima interno
  • basso impatto ambientale
  • tecnologia intelligente



CASA A BASSO CONSUMO


GFM, sia per interventi di ristrutturazione sia per nuove costruzioni, propone soluzioni finalizzate alla massima efficienza energetica. La casa in legno garantisce eccellenti prestazioni termiche, bassi consumi energetici, microclima abitativo ottimale e salubre, basso impatto ambientale.


Le principali caratteristiche costruttive e impiantistiche sono le seguenti:

  • struttura portante in legno che, a seconda delle diverse tipologie di pareti – esterne, interne, solai – presenta differenti stratigrafie di materiali per la massima resa termica (pannelli di cartongesso ignifugo, pellicole di barriere vapore, struttura in legno a telaio, tamponata con fibra minerale, pannelli in fibra di legno, pannelli isolanti, armatura in tessuto di fibra di vetro tessile, intonaco di rifinitura)
  • ventilazione meccanica controllata (VMC) con recupero di calore, per un microclima sano e ottimale
  • pompe di calore per il riscaldamento, il raffrescamento e l’acqua calda sanitaria
  • pannelli fotovoltaici a copertura del fabbisogno di energia elettrica dell’abitazione
  • riscaldamento radiante a pavimento per una distribuzione uniforma del calore (nella stagione estiva tale impianto viene convertito a raffrescamento)
  • serramenti a triplo vetro per il massimo isolamento



LA TECNOLOGIA DOMOTICA


La domotica, le cui funzioni possono essere integrate in base alle esigenze dei committenti, svolge un ruolo importante nel rendere “intelligenti” apparecchiature, impianti e sistemi domestici. Attraverso tale tecnologia è possibile mantenere sotto controllo tutti i parametri funzionali dell’abitazione, migliorando così il risparmio di energia e l’eliminazione degli sprechi, il comfort e la sicurezza.



STRATIGRAFIA TIPO DI CASA CON STRUTTURA PORTANTE IN LEGNO


In caso di sottotetto abitabile la struttura dall’esterno all’interno del tetto prevede:

  • tegole in cotto
  • listelli del tetto
  • contro-listelli
  • pannello sottotetto di spessore ca. 22 mm
  • travi del tetto
  • 240 mm di pannelli termoisolanti in fibra minerale tra le travi
  • pellicola PE come barriera vapore
  • 24 mm di assito discontinuo
  • 12,5 mm pannello di cartongesso ignifugo


Il solaio verso il sottotetto non abitato è formato da:

  • 12,5 mm pannello di cartongesso ignifugo
  • 24 mm assito discontinuo
  • pellicola PE come barriera vapore
  • travi del solaio secondo calcoli statici, tamponate con 240 mm di isolamento termico di fibra minerale
  • 22 mm pannello in fibra di legno P4
  • 12,5 mm pannello di cartongesso ignifugo


Le pareti interne di spessore complessivo di 136 mm sono così formate:

  • 18 mm pannello di cartongesso ignifugo
  • 100 mm struttura in legno a telaio, tamponata con 60 mm di isolamento termico di fibra minerale
  • 18 mm pannello di cartongesso ignifugo


Le pareti esterne di spessore complessivo di 319 mm dall’interno all’esterno sono così composte:

  • 18 mm pannello di cartongesso ignifugo
  • pellicola PE come barriera vapore
  • 180 mm struttura in legno a telaio, tamponata con 180 mm di isolamento termico di fibra minerale
  • 16 mm pannello in fibra di legno P5
  • 100 mm pannello isolante per facciate EPS-F
  • 3 mm armatura in tessuto di fibra di vetro tessile
  • 2 mm intonaco di rifinitura

Trasmittenza 32 cm/,15 W/m2°K


Il solaio verso il piano abitato è così composto:

  • 12,5 mm pannello di cartongesso ignifugo
  • 24 mm assito discontinuo
  • pellicola PE come barriera vapore travi del solaio secondo calcoli statici, tamponate con 100 mm di isolamento termico di fibra minerale
  • 22 mm pannello in fibra di legno P4
  • guaina bituminosa saldata a fiamma nei locali umidi (bagni)
Gallery
  • showroom_01
  • showroom_02
  • showroom_03
  • showroom_04
  • showroom_05
  • showroom_06
  • showroom_07
  • stratigrafia