Back
Iniziative per il territorio
10.01.2014
Con il sostegno GFM al via la psicomotricità per l’asilo di Grandate

Si chiama “Corpo in movimento, emozioni in gioco” il progetto di psicomotricità per i piccoli allievi della Scuola dell’Infanzia, al via il 14 gennaio. L’iniziativa è promossa da Inexere Village e a costo zero per le famiglie grazie al sostegno di GFM.


Il progetto vedrà coinvolte tutte le sezioni della Scuola dell’Infanzia di Grandate, grandi, mezzani e piccoli, in uno specifico percorso di psicomotricità, studiato ad hoc per l’età dei piccoli alunni. Il percorso, di un’ora alla settimana per ciascuna sezione, si svolgerà da gennaio fino al termine dell’attività scolastica negli spazi della Scuola.


Come già successo per il progetto “Gioco-Sport”, dedicato agli alunni delle Scuole Primarie di Grandate, Bizzarone e Ronago, anche in questo caso grazie al sostegno di GFM le attività risultano a costo zero per scuola e famiglie. Anche questa iniziativa ha origine dalla politica di responsabilità sociale in cui Gruppo Foti si sta impegnando. Dichiara il Presidente Flavio Foti: “Ritengo sia indispensabile, oggi più mai, una forte collaborazione pubblico/privato per continuare a realizzare opere a beneficio della collettività. Un’azienda, a mio avviso, non può limitarsi a svolgere solo la sua attività, ma deve avere una visione più ampia, rivolta al territorio e alle sue realtà di cui tutti in fondo facciamo parte, da cittadini prima che da imprenditori. La ns priorità è la cura della territorio”.


Spiega Tamara, la Coordinatrice didattica:“La pratica psicomotoria è un’attività pensata proprio per i bambini che possono sperimentare in libertà le loro attitudini. Il “gioco” è lo strumento attraverso cui i bambini imparano a conoscere sé stessi, acquistano maggior sicurezza e sviluppano potenzialità a livello motorio, affettivo, relazionale e cognitivo. Siamo entusiasti di poter dare ai bambini questa opportunità, grazie al supporto di Inexere e di GFM”. A guidare il percorso una professionista qualificata in psicomotricità, Martina Prosdocimi, già operativa presso asili nido e scuole materne della zona e collaboratrice di Inexere Village.


Commenta l’Assessore Alberto Peverelli:“E’ con grande piacere che, in qualità di Assessore allo Sport, porgo il mio apprezzamento per l’iniziativa “Corpo in movimento, emozioni in gioco”, rivolto ai bambini dell’asilo. Già da anni i ragazzi delle scuole elementari partecipano al progetto: “Gioco-Sport”, per favorire la pratica dello sport , del movimento e di chi intende praticarlo. L’apprezzamento dimostrato dall’utenza evidenzia che finora questa collaborazione è stata in grado di soddisfare le esigenze di chi pratica, si appassiona e promuove il mondo dello sport e del tempo libero. Questi risultati sono però uno stimolo a fare ancora meglio, sapendo che, nei prossimi anni, avremo certamente ancora margine per ampliare l’offerta con proposte e servizi.Tutto questo potrà avvenire solo con il prezioso contributo di tutti gli operatori del settore sportivo, delle Associazioni, Società ed Enti che sono impegnati nella promozione dello sport e delle attività ricreative che già da anni lavorano con impegno sul territorio e che concorrono a rendere Grandate sempre di più paese dello sport”.