Back
Normative
31.05.2012
Da domani il 20% dei consumi termici dovrà essere “verde”

Da domani, 1 giugno, entra in vigore l’obbligo di installare impianti a fonti rinnovabili sugli edifici nuovi o in ristrutturazione. Questi obblighi sono fissati nell’art. 11 e dall’allegato 3 del Dlgs 28/2011. Le energie rinnovabili dovranno garantire il 50% del fabbisogno per la produzione di acqua calda sanitaria e il 20% dei consumi globali dell’edificio (percentuale che salirà al 50% dal 2017).


Coprire il fabbisogno con “energie verdi” non vuole dire però tagliare i consumi. Per incidere, invece, sui consumi complessivi è indispensabile ridurre il fabbisogno della propria casa e renderla più efficiente, aumentandone l’isolamento termico.


GFM, oltre ad avere già selezionato primari operatori per impianti a energia rinnovabile, promuove le ristrutturazioni tramite interventi di posa del cappotto, isolamento del tetto, sostituzione dei serramenti (risparmio di energia fino al 70%).


Leggi la notizia su Edilizia&Territorio - Il Sole 24 Ore